Il Pirogassificatore e la sentenza TAR:
ma i valdostani non contano?

Il Pirogassificatore e la sentenza TAR.

Ma i valdostani non contano?

Lo avevano espresso chiaramente i Valdostani nel 2012: no al pirogassificatore. Lo hanno ribadito le Istituzioni: si segua la via del
trattamento a freddo.
Ora la sentenza del TAR vuole cambiare quanto già deciso dalla Regione in merito, ma soprattutto vuole mettere a tacere la voce dei Valdostani, di tutti quelli che con hanno espresso chiaramente un NO al pirogassificatore.
E ne va della salute dei cittadini, ma anche del rispetto per l’ambiente ma ne va soprattutto del rispetto di un processo democratico, come lo strumento referendario, che deve essere tutelato e difeso. Con forza. Con quella stessa forza che ci ha già visti attivarci già una volta.
E allora che si attivino i movimenti e i partiti e che si attivi l’Amministrazione regionale perché questa volta non ci possiamo permettere di far vincere gli interessi privati sulle scelte della comunità.
Noi ci siamo e non ci tiriamo indietro. Per la difesa della volontà popolare del 2012, per la salute della nostra comunità, per l’Autonomia della Valle d’Aosta e contro il Piro.

Union Valdôtaine Progressiste