Richiesta la convocazione di un Consiglio straordinario
per risolvere la questione dei forestali

uvologo logoalpe logo pd  5stelle

 

Aosta, 14 maggio 2014

Comunicato stampa congiunto
Union Valdôtaine Progressiste, Alpe, PD-SinistraVdA, Movimento 5 Stelle

Richiesta la convocazione di un Consiglio straordinario per risolvere la questione dei forestali

Le forze di opposizione UVP, Alpe, PD-SinistraVdA e M5S hanno richiesto nel pomeriggio di oggi, mercoledì 14 maggio 2014, la convocazione straordinaria di un Consiglio, ai sensi dell’articolo 8, comma 4, della legge regionale n. 21 del 2007 (che prevede la possibilità di adottare anche in periodo di ordinaria amministrazione atti urgenti), per la trattazione del disegno di legge n. 21 riguardante il finanziamento del piano straordinario di interventi di natura agricolo/forestale e nel settore delle opere di pubblica utilità.

La decisione deriva dalla volontà, che si spera sia accolta dalla ex maggioranza regionale, di risolvere con urgenza la questione dei cantieri forestali, oggi parzialmente sanata grazie ad una iniziativa delle forze di opposizione in Consiglio regionale, ma ferma a causa dello stallo istituzionale creatosi a seguito della crisi della maggioranza regionale.

Le forze di opposizione, auspicando l’accoglimento di tale richiesta, presente anche nell’elencazione delle urgenze da trattare nei tavoli politici, avanzate da tutte le forze politiche, riaffermano la disponibilità ad affrontare qualsiasi emergenza, con senso di responsabilità, nell’interesse della comunità valdostana.