Nous n’avons pas de pétrole

mais nous avons des idées

In questo autunno politico in cui la predisposizione del bilancio regionale pare dettata, da parte di chi governa, esclusivamente da una politica di tagli lineari, senza nessuna visione di proposta alternativa circa il futuro e le prospettive, anche rimodulate, della nostra comunità, il gruppo UVP lavorerà, anche dall’opposizione, a proposte concrete, per rilanciare e rivedere, pur nella ristrettezza, il modello valdostano.

Abbiamo iniziato depositando, ieri, una prima proposta circa la rivendicazione di piena Autonomia fiscale per la nostra Regione, primo e fondamentale elemento per poter scegliere, in piena autonomia, alcune politiche fiscali, come ciò avviene già in Trentino e Sud Tirol. Ma, al di là di questa prima posposta, abbiamo lavorato, in questi mesi, in ogni settore, ad idee di rilancio e sviluppo, che presenteremo durante queste settimane che ci separano dal bilancio, per arrivare alla discussione in Consiglio con proposte concrete e verificare se esiste una minima volontà di crederci, da parte di chi oggi ci ha portato a questa situazione. E lo faremo partendo dai settori produttivi, per creare rilancio e sviluppo, ed evitare, nel contempo, che settori cruciali come il welfare, il sociale, la cultura, l’istruzione e la formazione o l’agricoltura siano tout court sacrificati con un approccio semplicemente economico al futuro della comunità. E quale sia eventualmente il nuovo modello a cui si pensa. Ammesso che qualcuno stia pensando…

Parafrasando uno slogan della Francia degli anni ’70, che investiva in un futuro diverso di grandi scelte, dalla fonti di energia pulita fino ai trasporti, e che recitava ” En France, nous n’avons pas de pétrole, mais nous avons des idées !” vorremmo che anche qui in Valle, in un momento di difficoltà, ci sia almeno la voglia, l’energia e le capacità, da parte di chi governa, di produrre alcune idee. Ammesso che ce ne siano. In alternativa, vorremmo, se non chiediamo troppo, che almeno quelle di chi ne ha …siano considerate.

Per il gruppo UVP
Laurent Viérin