Agevolazioni tariffarie sui mezzi di trasporto per studenti universitari valdostani

Da aprile: domande on-line, diminuzione dei tempi per rimborsi e introduzione dei trasferimenti in aereo

Venerdì 29 marzo, la Giunta regionale, su proposta dell’Assessore agli Affari europei, Politiche del lavoro, Inclusione sociale e Trasporti di concerto con l’Assessora all’Istruzione, Università, Ricerca e Politiche giovanili, ha approvato alcune modifiche ai criteri e alle modalità per l’applicazione delle agevolazioni tariffarie sui mezzi di trasporto a favore degli studenti universitari residenti in Valle d’Aosta.

Dal 1° aprile la domanda di ottenimento delle agevolazioni tariffarie potrà essere inoltrata completamente on-line senza recarsi personalmente negli uffici del Dipartimento trasporti, ottemperando anche all’assolvimento dell’imposta di bollo in modo virtuale.

I tempi di rimborso dei biglietti acquistati ancora in formato cartaceo passa da quadrimestrale a trimestrale consentendo pagamenti più rapidi.

Viste le esigenze di spostamento degli studenti valdostani in diversi paesi europei, dove a volte il viaggio risulta più conveniente in aereo, è stato introdotto il rimborso anche su questo mezzo di trasporto. L’ importo massimo ammissibile è in linea con i parametri definiti per gli altri mezzi.