Rapporti finanziari Stato-Regione, argomenti prioritari

I gruppi di opposizione replicano alle dichiarazioni del Consigliere Manfrin

«Stupiscono, ma soprattutto preoccupano, le dichiarazioni rilasciate al Tg3 dal Consigliere Manfrin, per il quale la maggioranza non avrebbe iscritto tre risoluzioni dell’opposizione nella seduta consiliare dell’11 luglio 2018 in quanto argomenti che “nulla hanno a che fare con le priorità dei valdostani”» È la replica dei gruppi consiliari Union Valdôtaine, Union Valdôtaine Progressiste e Impegno Civico che aggiungono: «Che i rapporti finanziari o che la composizione della Commissione paritetica non siano questioni che toccano l’Autonomia forse può pensarlo chi ha passato la sua vita politica nel culto del nazionalismo di destra, ma fa specie che gli alleati regionalisti e chi, in ogni caso, dovrebbe avere a cuore la cultura istituzionale che si basa sul rispetto tra maggioranza e opposizione, restino silenti e accondiscendenti.»
«Lo spazio per chi crede ancora nei valori autonomisti e democratici basati sul confronto e non sull’arroganza è aperto – concludono i Consiglieri di UV, UVP e IC -. Continueremo a batterci contro chi vede la Valle ancora come una provincia e non disperiamo in un sussulto di orgoglio da parte di chi è ora appiattito su posizioni contraddittorie e difficilmente comprensibili.»